Contro il cancro al seno un video che parla solo di tette

Un viral contro il cancro al seno promosso dall’agenzia di pubblicità cilena Lowe Porta ha acceso il dibattito in questi giorni. Molti lo hanno criticato e alcuni lo hanno addirittura definito pornografico., tantissime critiche, molti appellativi fra cui “pornografico”. Il video si rivolge agli uomini per spingerli a convincere le proprie compagne a controllarsi diffondendo l’idea dell’importanza […]

Tiro le somme sui #TA12

Un po’ come me li aspettavo, questi chiacchierati #TA12. Tanta, tanta gente, tanti sorrisi, un po’ di incertezza nel guardare il cartello attaccato al collo di quello che sta seduto vicino a te per scoprire il nickname che c’è scritto sopra («magari lo conosco»), caldo, risate, premi, foto, vino, musica, video che non partivano («ma […]

C’è crisi, compro un iPhone 5

Mi sembrava il momento giusto per scrivere un post per dire la mia sull’argomento “C’è crisi e questi qua comprano un iPhone 5”. Oggi spopola la moda dell’andar contro. Ogni cosa che succedere bisogna andare contro, è la regola per distinguersi. Spara a zero, anche se non hai un’idea precisa, non ti sei documentato fondo, […]

La Svizzera bandisce gli orologi, ma solo in uno spot

Si sa, per una nazione il miglior modo per promuovere il turismo in con uno spot è porre l’attenzione sulle cose belle, famose e uniche che il paese può offrire. Fra tutte le cose belle che la Svizzera offre, gli orologi sono gli unici così famosi da essergli valsi un modo di dire conosciuto un […]

Il tempo libero secondo RealTime

Ogni volta che vedo RealTime mi incazzo. I primi tempi era un canale molto divertente, programmi relativamente nuovi, carini. Non ci ho messo però molto a trovare dei difetti non solo ai singoli programmi ma al canale in generale. I problemi essenziali sono due: i contenuti ed il linguaggio utilizzato.