#NoHateSpeech: una battaglia che punta alle parole

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla spaventosa diffusione degli atti di bullismo online con dichiarazioni di omofobia, episodi di razzismo, esclusione sociale e violenza di ogni tipo. Con la rapida diffusione di social network, blog, chat e forum, il web si è presto configurato come un luogo ambivalente caratterizzato dalla dicotomia unione/divisione, in esso convivono […]

Amnesty International: una campagna fra politica e cultura

Quella di Amnesty International contro la tortura militare degli essere umani è sicuramente una delle campagne stampa più belle che abbia visto in giro ultimamente, non solo per l’idea in sé, ben realizzata, ma anche perché intreccia cultura e politica avvalendosi  di icone, in un certo senso culturali, del nostro tempo. Lanciata in Belgio meno […]

Perché lo spot Saatchi&Saatchi contro il bullismo è inutile

In questi giorni sta girando in rete uno spot firmato Saatchi&Saatchi contro il bullismo che ha fatto molto discutere per via della grande ambiguità di significati che porta con sé. L’agenzia di comunicazione Saatchi&Saatchi aveva presumibilmente intenzione di creare uno spot rivolto ai giovani che li responsabilizzasse rispetto alla violenza e li rendesse più consapevoli […]

Oppressed Majority: dalla Francia un corto sui ruoli sociali

Arriva dalla Francia il corto “Oppressed Majority” della regista Eleonore Pourriat che racconta, come pochi hanno fatto, un ribaltamento dei ruoli sociali: la vita di un uomo in una società matriarcale, una società in cui sono le donne ad avere il controllo, anche  sulla vita degli uomini. Un corto che presenta la vita di un […]

Quando il sociale incontra i social e nasce l’originalità: “Alzheimer event” su Facebook

Continua la mia ricerca di casi positivi di comunicazione sociale che sfruttano (anche) i social network oltre che internet per raggiungere obiettivi concreti di comunicazione efficace: si può raccontare l’Alzheimer su Facebook? In Olanda ci sono riusciti con una campagna social davvero bella, che sfrutta semplicemente le fotografie su Facebook. “Alzheimer event” è il nome […]